Trofeo Serie A/2 – seconda e terza prova

25 Luglio 2017 - 6:01 pm

Nel weekend appena trascorso il Circondariale di Ostellato ha ospitato la seconda e terza prova del Campionato di Serie A/2. Le quaranta squadre sono state posizionate nel tratto delle Vallette con la prima e seconda zona vicine all’ingresso e con la terza e la quarta dopo l’interruzione dove una volta erano presenti i recinti degli animali.

Il clima tipicamente estivo ha agevolato le azioni di pesca in entrambi i giorni di prova. Il sole ha fatto capolino ma le roventi temperature erano rese meno intense da un vento che ha quasi sempre soffiato per l’intero fine settimana.

Il campo di gara è stato pressoché perfetto, grazie anche all’ottima organizzazione della Pesca Sport Ferrara Tubertini, ed il pesce ha risposto presente in entrambe le prove regalando una media pescato di 4300 grammi al sabato e di 3600 grammi alla domenica.

Come di consueto sono state catturate delle breme, ma non è mancato qualche carasso, qualche carpa, dei siluri e dei pesci gatto americani. Per la maggior parte i pesci sono stati insidiati nel sottoriva dove delle placchette da circa 15/20 grammi regalavano delle sicure catture, miste a qualche bel pesce di taglia. Oltre alla pesca corta con la roubasienne, dei pesci più grossi e sicuramente determinanti al momento della pesatura, sono stati insidiati con l’inglese o con la roubasienne alla massima lunghezza consentita di 13 metri.

La prova del sabato è stata vinta con 9 penalità dagli Amici Per La Pesca 2011 Tubertini, davanti ad Amo Santarcangiolese Colmic e G.P.O. Tubertini entrambe ad 11 penalità. Ottima prova anche per la nostra formazione della Pescatori Padovani Tubertini che si piazza quarta assoluta con 13 penalità, frutto del primo di settore di Jean Pierre Signorin e di Alberto Bettella, del quarto di settore di Francesco Veronesi e del settimo di settore di Maurizio Bacelle.

Alla domenica invece strepitosa performance della Cannisti Renazzesi Colmic che si impone con sole 5 penalità, davanti ai padroni di casa della Canne Estensi Colmic con 10 penalità ed Amo Santarcangiolese Colmic con 12 penalità. Discreta prova per la nostra formazione che con 20 penalità si classifica 14^ di giornata, grazie al secondo di settore di Alberto Bettella ed al sesto di settore di Jean Pierre Signorin, Francesco Veronesi e Maurizio Bacelle.

Alberto Bettella

Jean Pierre Signorin

Maurizio Bacelle

Francesco Veronesi

Al comando della classifica generale a metà campionato troviamo appaiate con 41 penalità Amici Per La Pesca 2011 Tubertini (A) e Canne Estensi Colmic (A). La Pescatori Padovani Tubertini recupera qualche posizione dopo la non brillante prova offerta in Cavo Lama nella gara di apertura e si trova attualmente 13^ assoluta con 59 penalità.

Per visualizzare le classifiche complete cliccare qui

Ecco le foto della manifestazione

LASCIA UN COMMENTO

Altri articoli in "Classifiche Nazionali"

Campionato Italiano Femminile e Master Idrovia

5 Novembre 2017 - 7:06 pm | nessun commento

Domenica 29 ottobre l’Idrovia padovana ha ospitato le prove di recupero delle finali del Campionato Italiano Femminile e del Campionato […]

Tubertini Day

5 Novembre 2017 - 7:01 pm | nessun commento

Domenica 29 ottobre ad Ostellato si è disputato il Tubertini Day 2017 che come consuetudine conclude l’annata agonistica nazionale. Tanta […]

Club Azzurro Giovanile – Canale Idrovia

16 Ottobre 2017 - 10:39 pm | nessun commento

Sabato 14 e domenica 15 ottobre 2017 si sono svolte le ultime due prove del Club Azzurro Giovanile lungo le sponde dell'Idrovia Padova/Venezia. Tre le categorie impegnate in competizione, affidata all'organizzazione della Pescatori Padovani Tubertini.
Informativa breve
Questo sito utilizza cookie, solo di tipo tecnico e non di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo accettato il loro utilizzo.
© Pescatori Padovani 2015 - Credits - Cookies Policy